06/06/2005

Isituito il Repertorio del Riciclaggio

Il Decreto 8 maggio 2003 pubblicato sulla G..U. del 5 agosto 2003, stabilisce che gli uffici pubblici e le società a prevalente capitale pubblico coprano il fabbisogno annuale di manufatti e beni con una quota di prodotti ottenuti da materiale riciclato nella misura non inferiore al 30 % del fabbisogno. Le Regioni individuano i destinatari di tale norma nelle rispettive aree di competenza mentre l'Osservatorio Nazionale sui rifiuti individua i destinatari a carattere nazionale. L'ammissione al repertorio avviene sulla base di una domanda che l'azienda deve inviare all'Osservatorio utilizzando un apposito modello, corredato da una documentazione tecnica, un'analisi di processo e la perizia giurata di un certificatore professionalmente abilitato.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info