21/09/2015

L'innovazione di carta e cartone per il beverage

Gli imballaggi in carta e cartone (compresi i poliaccoppiati a base cellulosica) sono impiegati per il 15% nel campo del beverage. Cartone teso e cartone ondulato la fanno da padrone nel confezionamento secondario e terziario delle bottiglie.

Le più recenti innovazioni del packaging per il settore vinicolo in particolare ma anche per la birra, olio… hanno interessato la riduzione dei costi della produzione, dello stoccaggio e del trasporto, passando in primis per l’alleggerimento della bottiglia poi attraverso lo sviluppo di nuove idee per le confezioni multiple e per le spedizioni, garantendo protezione e funzionalità.
Questi interventi hanno secondariamente avuto un serio impatto positivo sulle matrici ambientali, in particolare sul risparmio delle risorse grazie all’alleggerimento delle confezioni e alla loro facilità di riciclo.

Le innovazioni nel data base Best Pack di Comieco: consulta qui



I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info