26/11/2014

“La via della carta”: una pubblicazione a cura del Rotary Club Golfo di Genova

Tra le pubblicazioni che il Rotary Club Golfo di Genova segnaliamo un’interessante guida su “La via della carta” (Voltri, le cartiere, da Voltri al Santuario dell’Acquasanta, il museo della carta)”

La guida è uno dei sei percorsi nell’entroterra genovese dove vengono prese in considerazione le attività e i mestieri legati al territorio e agli insediamenti urbani localizzati lungo le valli e la costa.
L’interesse è stato rivolto a lavorazioni tipiche, nell’intento di far conoscere meglio attività che, in alcuni casi, sono rimaste solo come memoria storica, in altri, sopravvivono con fatica, ma che meriterebbero di essere maggiormente conosciute e valorizzate.
Le guide si propongono quindi di individuare alcuni percorsi, pedonali o automobilistici, attraverso i quali raggiungere le località scelte, al fine di visitare impianti di lavorazione, musei, fabbriche, laboratori artigiani, manufatti architettonici ancora esistenti e unire quindi la conoscenza del territorio e dell’ambiente naturale alla scoperta di attività che in passato erano state il fulcro dell’economia locale e che avevano dato vita e lavoro a generazioni di abitanti.
Un patrimonio di cultura, ingegno, intelligenza che sta scomparendo, ma che merita di essere conosciuto poiché è importante che le antiche tradizioni non vengano dimenticate e impoverite, che non si perda il ricordo di quella vita così faticosa ma, nello stesso tempo, ricca di rapporti umani, espressione dell’esistenza e del lavoro delle popolazioni genovesi nei secoli passati.

L’intera guida dedicata alla carta è diposnibile sul sito del Rotary Club Golfo di Genova:
 http://www.rotarygolfodigenova.org/Pubblicazioni/CARTA.pdf
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info