22/05/2012

Le Cartoniadi di Napoli si avvicinano al rush finale

E’ ancora aperta la partita che deciderà il vincitore delle Cartoniadi di Napoli. Mancano infatti ancora 10 giorni alla chiusura, prevista il 31 maggio, del campionato della raccolta differenziata  di carta e cartone organizzato da Comieco - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.

In gara le 10 Municipalità del Comune di Napoli, il vincitore si aggiudica un assegno di 50.000 euro.  

 A 22 giorni dal fischio di inizio, la partita è in bilico e il risultato è ancora incerto: le 10 Municipalità del Comune di Napoli hanno tempo ancora fino al 31 di maggio per vincere le Cartoniadi - il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone organizzato da Comieco. Tutte e 10 le aree coinvolte in gara stanno dando il massimo per vincere la competizione anche se esistono ancora margini di ulteriore miglioramento.

Ogni pronostico, allo stato attuale, appare azzardato e si dovrà attendere la fine dei giochi per scoprire quale Municipalità si aggiudicherà il premio di 50.000 euro messo in palio da Comieco. A parlare saranno infatti i quantitativi di carta e cartone raccolti da ogni Municipalità nel mese di maggio, che verranno messi a confronto con la media di raccolta del 1° trimestre del 2012. Il montepremi dovrà essere obbligatoriamente utilizzato a favore della collettività, impengandolo in progetti che ciascuna Municipalità ha già presentato in sede di adesione alla gara tra cui: acquisto attrezzature per parchi giochi e riqualificazione aree verdi; acquisto di veicoli elettrici da offrire in dotazione alla polizia municipale; finanziamento per un’associazione che attraverso un banco alimentare aiuterà per un anno le famiglie bisognose.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info