08/04/2008

Le Cartoniadi sbarcano in Sardegna

Si è svolto questa mattina un incontro operativo promosso dall’Assessorato regionale della Difesa dell’Ambiente e dal Consorzio Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica - , cui hanno partecipato le Amministrazioni comunali di Sassari, Olbia, Nuoro, Oristano, Quartu Sant’Elena e Carbonia.

Scopo dell’incontro è stato quello di promuovere la manifestazione denominata “Cartoniadi” una gara tra i comuni di media entità demografica per incrementare la raccolta di carta e cartone.
Si tratta di un circolo virtuoso, dove ognuno fa la sua parte: i cittadini separano la carta dai rifiuti, il Comune o il gestore incaricato provvede alla raccolta differenziata e Comieco garantisce l’effettivo riciclo. Già oggi in Italia la produzione viene effettuata, per la maggior parte, con macero proveniente anche dalla raccolta differenziata. Tutto ciò significa risparmiare risorse preziose e contribuire alla tutela dell’ambiente.

L’iniziativa si inserisce nel quadro della strategia regionale di aumento dei quantitativi di raccolta differenziata che registra importanti e positive performance.

Infatti gli ultimi dati, come riferisce l’Assessore Cicito Morittu, indicano una raccolta media per abitante pari a 30,55 Kg con incremento, rispetto al 2006, del 35%.
Nelle prossime settimane proseguiranno gli incontri organizzativi per avviare il concorso che potrà svolgersi  nel mese di ottobre.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info