12/02/2008

Linee Guida per l'etichettatura ambientale degli imballaggi

Le "Linee Guida per l'etichettatura ambientale degli imballaggi" è stato redatto dal sistema consortile in collaborazione con l'Istituto Italiano Imballaggio.

L’intento della documentazione è quello di realizzare una linea guida che faciliti l’individuazione e l’applicazione di simboli e/o frasi per la corretta informazione ambientale, indicando agli operatori economici i criteri per la scelta e l’utilizzo di simboli e informazioni rivolti all’utilizzatore e al consumatore finale degli imballaggi, per facilitare le operazioni di riutilizzo (quando questo è previsto) oppure di recupero dei rifiuti di imballaggio, nelle diverse forme possibili (come riciclaggio, compostaggio, valorizzazione energetica ecc…).

Le linee guida intendono:

1. evidenziare una chiara distinzione tra ciò che è obbligatorio per legge e ciò che è facoltativo, in tema di etichettatura ambientale;

2. proporre una rassegna delle norme tecniche esistenti e/o di “buoni esempi” in commercio, non contradditori con la normativa e i requisiti di legge;

3. fornire esempi sul corretto uso di marchi “privati”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info