Segnalato nel Dossier Prevenzione 2010 di Conai e vincitore dell’Oscar dell’imballaggio 2010 per la categoria “Packaging ecocompatibile, sezione beni durevoli, movimentazione e B2B”, MaSSimo è un imballaggio premiato in particolare per la semplificazione con risparmio dello spazio a magazzino e a vantaggio della pallettizzazione. In pratica è un contenitore di grande capacità, solido e adatto al trasporto merci, resistente ma semplice, completamente riciclabile perché di cartone. Seguono i benefici concreti. Scarico, la movimentazione risulta semplificata e ridotta: a parità di numero di pezzi da trasportare, infatti, a MaSSimo basta un viaggio contro i 3 necessari ai plateau tradizionali. Spazio: viene risparmiato 1/3 dello spazio a magazzino e anche la palettizzazione risulta più efficiente: 360 pezzi di MaSSimo contro 120 plateaux tradizionali su un bancale. Sostituzione: con MaSSimo la durata del bancale a bordo linea è di ben 3 volte superiore, generando di conseguenza sia un risparmio di personale dedicato sia una riduzione di costi per muletti e carburante. Smaltimento: notevoli le facilitazioni per la GDO in termini di spazio, tempo e costi: per smaltire un plateau tradizionale servono 9’’, per MaSSimo solo 3’’.
Testo tratto da "Dossier 2010. La prevenzione ecoefficiente" Conai, 2010.




Scheda riassuntiva

Azione di riciclo

Facilitazione attività di riciclo

Azione di riduzione

Ottimizzazione volume / risparmio spazio

Azione di riduzione

Risparmio materie prime / alleggerimenti

Materiale

Cartone teso

Struttura

Vassoio

Tipologia intervento

Aggiornamento / riprogettazione imballaggio

Tipologia progetto

Soluzione commercializzata

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info