14/10/2010

Metamorfosi: carta, poesia e luce insieme per una performance artistica

“Orbita teatrale - Oriente verso Occidente”, una spettacolare installazione  luminosa  ideata  e  curata da  Marco Nereo  Rotelli con l’ intervento del poeta Adonis, conclude il progetto espositivo “Poetry – Parola d’artista” protagonista di una serie di eventi in città dal 20 luglio e per tutta l’estate.
Promossa dall’Assessorato alla Cultura di Milano e prodotta da Palazzo Reale e dal Centro italiano per le arti e la cultura, “Orbita  teatrale" trasforma la facciata di Palazzo Reale in una pagina di parole di luce, mentre il poeta arabo Adonis legge i suoi versi dedicati a Milano, Venezia, Napoli, Damasco, Beirut, intervenendo in una straordinaria performance dove arte, poesia e musica si fondono e interagiscono, grazie al contributo del compositore Francesco  D’Errico che con Adonis ha firmato prestigiose collaborazioni in Siria.
Alla musicalità della  voce di Adonis fanno da contrappunto Fawzi Al Delmi e il poeta milanese Roberto Mussapi con interventi in scena.
Nel gran finale dell'evento viene srotolata in Piazzetta Reale La poesia più lunga del mondo, un'opera collettiva su carta riciclata ideata da Marco Nereo Rotelli e dipinta da poeti ed artisti, simbolo di un sentiero che unisce Oriente e Occidente.
Il grande poeta Adonis dedica questa opera al concetto di metamorfosi, sostenendo che un punto d'incontro fra differenti identità sia possibile solo ripensando al concetto stesso d'identità che non deve essere un'eredità ma frutto di mutamento.
L'iniziativa è stata organizzata anche grazie a Comieco, promotore della performance collettiva alla Biennale di Venezia, che ha contribuito a trattare il tema della metamorfosi, elemento centrale anche nella quotidianità di Comieco: carta e cartone, infatti, si trasformano, si rinnovano e rinascono ogni giorno attraverso la raccolta differenziata e il riciclo.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info