09/02/2009

Nasce il Club dei Comuni virtuosi della Sicilia

Comieco ha lanciato oggi anche in Sicilia il “Club dei Comuni Virtuosi”, composto da 34 Comuni che, in ambito regionale, si distinguono nella raccolta differenziata di carta e cartone.

Con un totale di circa 383.000 abitanti, questi Comuni, da soli, fanno il 13,25% del totale regionale di raccolta congiunta (quella proveniente dalle famiglie).

Attraverso attività di formazione e mettendo in rete le esperienze di queste amministrazioni virtuose, il Club ha l’obiettivo di creare modelli di buone pratiche che permettano alle Società d’Ambito di raggiungere gli obiettivi della RD, di accogliere quindi nuovi iscritti ed estendere a tutto il territorio regionale la raccolta differenziata.

Il nostro scopo” commenta Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comiecoè quello di raddoppiare la raccolta procapite di carta e cartone proveniente dalle famiglie. E le performance dei 34 Comuni Virtuosi fanno sperare in una reale possibilità di successo. Infatti, se la media di
crescita della raccolta a livello regionale (2008 vs 2007) è del 7,16%, la media di crescita in questi Comuni è stata del 64,60%, con una media di raccolta congiunta procapite di 9,4 kg/anno contro i 4,6 kg/anno della Regione.”

La strada da percorrere è ancora lunga, ma i segnali che arrivano da più parti della Regione dimostrano che i cittadini, veri protagonisti della raccolta differenziata, sono già pronti a raccogliere questa sfida.
Lo ha dimostrato, recentemente, la performance di Palermo nelle Cartoniadi Nazionali 2008: in un mese di gara, infatti, i palermitani hanno saputo far impennare
il loro livello di raccolta differenziata di carta e cartone del 164%, superando di gran lunga importanti città del centro e del nord.

“Raccolta differenziata ed efficienza dei processi di riciclo e riuso rappresentano una decisiva soluzione in seno alla problematica rifiuti ed un pilastro portante dell'educazione ambientale del nostro Paese e della nostra Sicilia.” ha commentato Antonio D’Alì, Presidente XIII Commissione Ambiente, Territorio, Beni ambientali del Senato Attivare in alcuni comuni siciliani la campagna del Comieco che coinvolga in sinergia amministrazioni locali e cittadini nella raccolta differenziata di carta e cartone, motivo di grande soddisfazione e riconoscimento di una maturata cultura del rispetto dell'ambiente, segna inoltre un momento decisivo e un'occasione da non perdere sulla strada dello sviluppo sostenibile del nostro territorio.”

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info