27/08/2014

Ogni quanto controlli la scadenza dei prodotti?

Fare attenzione alla scadenza dei prodotti alimentari all'atto dell'acquisto è una delle prime regole del buon consumatore: nessuno vuole acquistare cibo scaduto.
Anche tra le pareti di casa però è buona abitudine controllare la scadenza, purtroppo però il 46% dei consumatori lo fa solo nel momento in cui ha necessità di consumare il prodotto e spesso risulta troppo tardi. Il 30% dei consumatori invece lo ha fatto diventare un gesto routinario e più volte alla settimana controlla la data riportata sulla confezione, con ottime probabilità di anticipare la scadenza e riuscire a consumare il prodotto.

Anche controllare il grado di maturazione di frutta e verdura nei sacchetti può evitare di gettare nella spazzatura cibo inutilmente, troppo spesso riponiamo un’eccessiva fiducia nelle capacità del frigorifero di conservare a lungo gli alimenti. Nella top ten dei cibi più gettati nella spazzatura risultano infatti: verdura (33%), cibi cotti (25%), frutta (16%) e pane (15%).

Questi sono i risultati prodotti dall'indagine svolta dal Movimento Difesa del Cittadino in occasione della scorsa Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare voluta dal Ministero dell’Ambiente. Per vedere i risultati dell'indagine clicca qui: Sondaggio Movimento Difesa Cittadino
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info