25/07/2014

Packaging in carta e cartone, i più diffusi nel settore food

Secondo l’Istituto Italiano Imballaggio nel 2013 i packaging cellulosici sono stati i più utilizzati nel comparto alimentare con uno share del 42,8% sul totale. Al primo posto tra i materiali si pone il cartone ondulato che sfiora quota 16,5%, gli astucci pieghevoli rappresentano il 3,5% e hanno un vasto campo di impiego.
Sacchi, sacchetti e incarti sono le altre tipologie afferenti alla famiglia dei cellulosici.

Da segnalare inoltre il fatto che gli imballaggi usati per il confezionamento di alimenti e bevande continuano ad essere interessati da significative innovazioni, nonché da azioni di prevenzione.

A conferma della diffusione del packaging in carta e cartone nel food, si segnala che all'interno della banca dati Best Pack gli imballaggi a contatto con alimenti e adibiti al loro trasporto rappresentano circa il 40%: consulta la banca dati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info