27/03/2014

Palacomieco arriva a Pescara

Dal 27 al 30 marzo Comieco porta in Piazza della Rinascita
una tensostruttura di 400 mq con giochi e installazioni interattive,
volte ad avvicinare scuole e famiglie ai temi del riciclo della carta
e della raccolta differenziata

Pescara, 27 marzo 2014 – È stato inaugurato oggi a Pescara il PalaComieco, la struttura itinerante che porta nelle piazze di tutta Italia il ciclo del riciclo di carta e cartone. Fino al 30 marzo, in Piazza della Rinascita (tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 19:00, ingresso libero), Comieco in collaborazione con il Comune di Pescara e Attiva SpA presenta una grande esposizione interattiva di 400 mq per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata di qualità e del riciclo di carta e cartone e al mondo degli imballaggi cellulosici.

PalaComieco mostra il processo industriale del riciclo, illustrando al pubblico le fasi principali, come all’interno di un vero e proprio impianto, per capire davvero cosa succede “dopo il cassonetto”. Nei tre grandi igloo si snoderà un percorso formativo per alunni e cittadini di ogni età: all’interno della prima struttura i visitatori, accompagnati da guide qualificate, avranno modo di scoprire il “Gioco della spesa sostenibile”, che aiuta ad imparare il valore degli imballaggi cellulosici (biodegradabili, riutilizzabili e riciclabili e dotati di elevato contenuto tecnologico e di design) a partire dalla spesa quotidiana.

Con la Macchina del Riciclo, all’interno del secondo padiglione sarà riprodotto l’intero ciclo del riciclo, fino ai prodotti realizzati ed esposti a base di macero, come oggetti di uso quotidiano, veri e propri pezzi di design, arte e artigianato.
Due Totem interattivi permetteranno di calcolare con un semplice test la propria “impronta ecologica” e l’impatto sull’ambiente delle proprie abitudini quotidiane e mostreranno il Manifesto Interattivo dell’Ecoscuola, con consigli utili per adottare comportamenti “green” anche a scuola. Infine, i più piccoli potranno divertirsi con il cartone animato didattico, che riassume in modo semplice il senso della mostra, e lasciare un messaggio personalizzato sulla grande bobina di carta riciclata posta nell’ultimo padiglione.

Nel corso dell’inaugurazione di Palacomieco saranno premiate le sei scuole che hanno partecipato al progetto “Marchio di qualità”, dedicato alle migliori esperienze di sistemi di raccolta differenziata e riciclo valutate nell’ambito dell’accordo di programma quadro siglato da Comieco e Regione Abruzzo al fine di aumentare la quantità e qualità della raccolta differenziata di carta e cartone in tutto il territorio regionale.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info