04/06/2020

Pensare Futuro

Conai con il progetto Pensare Futuro si prefigge di diffondere tra le aziende il concetto di prevenzione ambientale già nella fase di progettazione degli imballaggi.

 

Tra i compiti di CONAI, stabiliti dal vigente D.Lgs. 152/06 e s.m., c’è quello di promuovere tra le aziende una cultura orientata all’eco-design del packaging e alla prevenzione dell’impatto ambientale, con attenzione a tutte le fasi del ciclo di vita. L’eco-progettazione è un percorso di miglioramento del profilo ambientale del packaging e prevede valutazioni e scelte sartoriali che devono tenere in considerazione contestualmente molteplici aspetti.

La riprogettazione di un imballaggio in chiave di eco-design dovrebbe quindi considerare tutte le fasi del ciclo di vita, dall’estrazione delle materie prime necessarie alla sua produzione, fino al fine vita, passando necessariamente per le fasi di produzione e distribuzione.

CONAI supporta le imprese in questo percorso, mettendo a loro disposizione strumenti pratici che considerano tutti gli elementi della sostenibilità del packaging.

CONAI ha individuato sette leve di prevenzione, vale a dire azioni di eco-design su cui si può agire sul packaging al fine di ridurne l’impatto ambientale lungo il ciclo di vita:

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info