07/07/2015

Portomaggiore, Reggello e Sant’Antimo premiate alla 22ma edizione di Comuni Ricicloni.

Si è svolta oggi a Roma la ventiduesima edizione di Comuni Ricicloni (www.ricicloni.it).
Come ogni anno, per l'occasione Comieco ha premiato tre realtà eccellenti al Nord, al Centro e al Sud Italia.

I Comuni Ricicloni che Comieco ha individuato per questa edizione sono:

NORD - Comune di Portomaggiore (FE)
Convenzionato Area S.p.A.- Abitanti 12.300
Nel 2014 ha cambiato radicalmente il sistema di raccolta passando dal multimateriale alla raccolta porta a porta monomateriale. Il procapite passa da circa 30 kg/ab-anno nel 2013 a 55 nel 2014. La modifica del sistema di raccolta è stata accompagnata da un’intensa attività di comunicazione il cui titolo “TOC TOC l’ambiente bussa alla tua porta” la dice lunga sulle modalità di intervento. Infatti l'immagine è stata declinata su manifesti, locandine, presentazioni per le assemblee pubbliche, pieghevoli, eco-calendari, automezzi per la distribuzione dei kit e gazebo. Sono stati coinvolti tutti i nuclei famigliari, le attività commerciali e le scuole, attraverso contatti diretti effettuati da informatori ambientali appositamente formati da AREA.

CENTRO - Comune di Reggello (FI)
Convenzionato AER S.p.A.- Abitanti 15.933
Il territorio di questo comune è molto esteso, in parte anche montano, caratterizzato da molte frazioni e case sparse. Il porta a porta è partito nel 2009 ed è stato progressivamente esteso anche se non copre ancora integralmente l’intero territorio comunale. Una costante attività di sensibilizzazione ha reso possibile, nel 2014, un incremento della raccolta, soprattutto delle famiglie, pari a circa 7% rispetto all’anno precedente, consentendo di ottenere un procapite pari a 86 kg/ab-anno che è oltre la media regionale.

SUD - Comune di Sant’Antimo (NA)
Convenzionato Consorzio C.I.T.E.S. Cons. A.R.L. - Abitanti 31.157
Si è messo in evidenza per la costante crescita della raccolta differenziata di carta e cartone fatta registrare nell’ultimo triennio (2012-2014). Il procapite totale di raccolta carta e cartone, infatti, è cresciuto di 11 kg/ab-anno, passando dai 29 kg/ab-anno del 2012 ai 40 kg/ab-anno del 2014, con un incremento pari al 38%. Il fattore principale di tale incremento è legato alla crescita della raccolta della carta presso le famiglie che si attesta, nel 2014, sui 27,7 kg/ab-anno, con un incremento del 13% rispetto all’anno precedente e pari al 75% in più rispetto al procapite medio provinciale. Dal 2013 il Comune fa parte del Club dei Ecocampioni della Campania. Tali risultati sono frutto del proficuo e costante impegno profuso dal Comune nella raccolta differenziata e delle iniziative adottate e rivolte a tutta la popolazione, dalle scuole agli uffici ed alle famiglie, per arrivare alla recente apertura dell’isola ecologica e ai concorsi a premi nelle scuole.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info