18/07/2014

Premiati i vincitori del concorso “For cyclist”

Grande successo per la prima edizione di “For cyclist”: oltre 60 progetti hanno partecipato al concorso  internazionale dedicato al design per chi vive la bicicletta.
La giuria del concorso composta dal designer Marc Sadler, Cecilia Chiarantini - Designer e Docente IED Firenze, l'architetto Calligari Laura di Arredativo.it, l'architetto Francesco Fanfani Rappresentante di Ciclica, Giovanni Morozzo della Rocca rappresentante BFF Italia e i rappresentanti dei Consorzi del Riciclo hanno decretato vincitore il progetto POOLY, PERCHÉ CHIAMARLO “CESTINO”....CHIAMIAMOLO POOLY! del Gruppo DA_MA (Daniele Barbieri e Martina Cattini). Pooly è un contenitore da applicare alla bicicletta pratico e funzionale che interpreta a pieno lo spirito del concorso.
Secondo classificato LEONARDO di Diego Marinelli, un progetto che interpreta la bicicletta attraverso il riuso degli scarti della lavorazione in legno e una catena di bicicletta usata per creare un prodotto di design polifunzionale, da sottopentola ad alzatina per notebook.
Terzi classificati ci sono invece ben tre progetti: ARCh di Manuel Coletto e Giacomo D'Ugo, Piedistallo di Nicola Bonriposi,Calza Catene di Andrea Straniti.
ARCh è sia una lampada a led sia un sistema per sostenere la bicicletta in ambito urbano. Piedistallo invece è un progetto che interpreta la bici come status symbol e si propone quindi come piedistallo per elevarla e celebrarla. Calza Catene nasce per risolvere il problema di rimettere a posto la catena della bicicletta, quando capita che fuoriesca, senza sporcarsi le mani.

Ci sono state inoltre tre menzioni speciali riservati ai progetti UP mensola portabici/svuotatasche, Bulb e Svaso.
Il concorso ha messo in luce la capacità dei progettisti di accettare la sfida lanciata dal tema creando oggetti innovativi, originali e vari, capaci di sfruttare l'ampia gamma di materiali provenienti dal riciclo”, afferma Leonardo Lenzi di Arredativo.it tra i promotori del concorso. “Come Arredativo siamo soddisfatti di aver messo in evidenza il bel design applicato allo stile di vita dei ciclisti”.

Per vedere le foto dei progetti premiati clicca qui
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info