Presentazione ufficiale nuovo metodo: separabilità della carta Aticelca 502

dal 16/02/2023 h09:15
al 16/02/2023 h13:00

  • mappa

  • Istituto Salesiano San Zeno

La filiera italiana è stata la prima a dotarsi di un sistema riconosciuto di valutazione della riciclabilità degli imballaggi in carta e cartone. Il quadro ora si completa con un metodo condiviso riguardo la separabilità della carta da altri materiali, che consente di rispondere in maniera ufficiale alle regole cogenti per gli imballaggi, ma anche di migliorare nella comunicazione ai consumatori e aumentare la componente a riciclo.

La separabilità prevede di mettere al centro il consumatore, che ha del resto un ruolo chiave anche nella scelta del packaging e nel corretto conferimento ai sistemi di raccolta.

Cosa cambierà nel mondo del packaging? Come verrà influenzato il packaging design? Come si concilia con l’evoluzione normativa nazionale ed europea? Quale ruolo per la compostabilità? Come coniugare con la sicurezza food-contact?

L'evento è patrocinato da Comieco e dalla Federaione Carta e Grafica.


Intervengono:

Massimo Ramunni, Segretario Aticelca

Italo Vailati, Vice-Direttore Generale Assografici

Lorenzo Bono, Responsabile Area Ricerca e Sviluppo Comieco

Andrea Vittadello, Sustainability Project Manager, Mérieux NutriSciences

Rappresentanti dell’industria alimentare/packaging


La partecipazione al seminario è gratuita (posti limitati).
Iscriviti - Prenota il tuo posto



Altri eventi:

"Panettone d'Oro 2023": Cerimonia di premiazione

dal 04/02/2023 h10:00
al 04/02/2023 h12:00

Teatro Franco Parenti, Milano

mappa

Leggi di più
Materiali emergenti per l’imballaggio cellulosico con proprietà barriera

dal 01/02/2023 h10:30
al 01/02/2023 h13:00

Milano - ADI Design Museum

mappa

Leggi di più
Questo sito utilizza cookie tecnici solo per offrire un'ottimale navigazione di questo sito. Per maggiori informazioni consultare la Cookie Policy.
This website uses technical cookies only to offer optimal navigation of this website. For more information read the Cookie Policy.