07/10/2009

Progetto Eco-Scuola: Comieco premia i vincitori

Si è svolta questa mattina la cerimonia di premiazione del concorso Ecoscuola, indetto da Comieco in collaborazione con la Regione Lombardia e l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, finalizzato alla realizzazione di un decalogo per il miglioramento dell’impatto ambientale nelle scuole.

Il progetto “Politica Ambientale” realizzato dal Liceo Scientifico Tecnologico “Ettore Molinari” di Milano, che ha ottenuto anche la certificazione ISO 14001, si aggiudica il primo premio messo in palio da Comieco pari a 3.000€. La giuria del concorso ha riconosciuto il valore dell’analisi delle criticità ambientali provocate dall’attività scolastica e premiato “la ricetta” individuata dagli studenti e insegnanti dell’istituto:
- miglioramento della gestione dei rifiuti e del sistema di raccolta differenziata;
- risparmio dei consumi di energia e acqua; sviluppo della mobilità casa-scuola.

Si classifica al secondo posto ed ottiene il relativo premio del valore di 2.000euro (reso disponibile da Comieco), la Scuola Secondaria di I grado “A. Volta” di Gorla Maggiore (VA) con un progetto volto alla riduzione della produzione dei rifiuti. Tra le proposte ideate dall’Istituto e considerate meritevoli del premio, il “Progetto Caraffa”: l’attivazione presso la mensa scolastica e presso il centro diurno integrato del consumo di acqua potabile in brocca e l’utilizzo di stoviglie lavabili anziché usa e getta.
Da segnalare la diffusione sul territorio comunale di regole per una corretta raccolta differenziata e la realizzazione di un opuscolo per le famiglie sul consumo di acqua potabile.

Sul terzo gradino del podio si piazza l’ITIS “Janello Torriani” di Cremona che si aggiudica 1.000euro messo in palio da Comieco, grazie al manifesto “ECOITIS”: progetto in cui si analizzano le criticità ambientali nella scuola accompagnate da soluzioni creative, a partire dal riutilizzo degli scarti derivanti dalle attività scolastiche.

Nel corso della premiazione è stata riconosciuta una menzione speciale alla Scuola d’infanzia di Piombo – Primo Circolo didattico di Voghera (PA) per aver coinvolto i più piccoli nel progetto “Sfoglia la natura: albero, ambiente, aria pura”, imperniato sul riutilizzo della carta raccolta per i laboratori di cartapesta e la realizzazione di scenografie. Il progetto vale alla Scuola una fornitura di materiale per le insegnanti prodotto da Comieco.

Il concorso ha visto la partecipazione complessiva di oltre 50 scuole.
I singoli progetti hanno consentito la realizzazione di un vero e proprio Manifesto dell’Ecoscuola, stampato per l’occasione dal Museo della Stampa di Lodi.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info