13/09/2010

Pubblicati i vincitori della prima edizione del concorso CRAZY PACK

Grande successo di partecipazione e di creatività per la prima edizione del concorso CRAZY PACK.
"Dai sfogo alla tua creatività progettando imballaggi innovativi e mai visti!” E’ stato questo lo slogan che ha portato oltre 60 designer di tutta Italia e cimentarsi in una competizione dove i premi finali non erano in denaro ma prodotti ambientalmente sostenibili e realizzati con materiale riciclato.

Una confezione per il trasporto delle bottiglie di vino che si trasforma magicamente in un porta bottiglie domestico, una gruccia che all’occorrenza diventa busta per il trasporto dei capi di abbigliamento, una penna che utilizza dentifricio e non l’inchiostro, un ampolla da tavola dove l’olio è sotto aceto. Queste sono solo alcune delle soluzioni di ecodesign proposte dai CRAZY designer che hanno partecipato al concorso Crazy Pack conclusosi lo scorso luglio e di cui una giuria di esperti ne ha decretato i vincitori.

Il concorso aperto dallo scorso febbraio 2010 era libero, gratuito, aperto a tutti senza limitazione di professione e di età, con l’obiettivo
-   di raccogliere idee di imballaggi alternativi e funzionali,
-   di favorire la diffusione pubblica di nuove idee e concept di imballaggi innovativi e creativi,
-   di ripensare il design degli imballaggi attuali per un utilizzo più funzionale del prodotto, anche attingendo ad altre culture e paesi,
-   di stimolare i designer coerentemente con uno stile di vita e di consumo rispettoso dell'ambiente, attraverso progetti legati alla necessità di riduzione dei rifiuti e di miglioramento della loro gestione in termini di raccolta, recupero e riciclo.

La giuria del concorso si è riunita per decretare i progetti vincitori che riceveranno in premio una bicicletta in alluminio riciclato, una libreria in cartone riciclato, un telefono cordless realizzato con bio-plastiche, una busta porta computer realizzata in ristoffa e altri prodotti ancora, tutti rigorosamente ambientalmente sostenibili e realizzati con materiali riciclati.

Entro la fine dell’anno sarà presentata la nuova edizione di Crazy Pack con nuove idee di progetto ancora più CRAZY!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info