23/02/2007

Raccolta carta in Metropolitana: “Le notizie invecchiano, la carta continua a vivere”.

Nel 2006, grazie all’accordo tra AMSA, ATM e Comieco, i salvagiornali posizionati in 36 stazioni delle rete metropolitana hanno raccolto circa 1 milione di chili di giornali.
Un mare di carta che, grazie a un semplice gesto, evita la strada della discarica e viene destinato a nuova vita.

Considerato il successo e l’utilità del servizio di raccolta della carta, introdotto nel 2002, AMSA, ATM e Comieco, in accordo con l’Assessorato all’Arredo Urbano, Decoro e Verde, stanno posizionando altri 60 contenitori (riconoscibili per il loro colore bianco) sulle banchine di 12 nuove stazioni distribuite sulle 3 linee metropolitane.

Si stima infatti che ogni giorno circolino nella metropolitana milanese oltre 250.000 copie tra free press e giornali, ovvero oltre 20 mila chili di carta e cartone che, se gettati nei salvagiornali, possono essere trasformati in una risorsa per l’industria cartaria. Ma il riciclo di quotidiani, periodici e imballaggi cellulosici produce anche benefici ambientali: ogni anno in Italia, grazie alla raccolta differenziata di carta e cartone si risparmiano emissioni nocive per l'atmosfera, equivalenti al blocco totale di tutto il traffico su strada per ben 6 giorni e 6 notti.”

La distribuzione dei nuovi salvagiornale è accompagnata da una campagna di comunicazione sulla rete metropolitana dal motto “Le notizie invecchiano, la carta continua a vivere”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info