04/04/2017

Raccolta di carta e cartone a Palermo: +13% nei primi mesi dell'anno

Raccolta differenziata di carta e cartone a Palermo: +13% nei primi 3 mesi dell’anno  rispetto agli stessi del 2016.

Tra le diverse iniziative organizzate in città per sensibilizzare piccoli e grandi alla raccolta differenziata di carta e cartone, oggi l’incontro in Università con l’inviato di ‘Striscia la Notizia’ Luca Abete


Sono stati presentati i primi risultati delle diverse iniziative organizzate a Palermo per incrementare la raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio.  Alla conferenza stampa, tenutasi all’Università di Palermo, i rappresentanti di Comieco, del Comune di Palermo, di RAP spa e dell’Università di Palermo hanno illustrato i dati di raccolta e i progetti in corso in città. Tra i tanti, anche l’incontro con l’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete che ha presentato, durante la conferenza stampa, la tappa a Palermo del suo tour motivazionale #Noncifermanessuno.

Sono dati positivi quelli emersi dalle analisi di raccolta della carta e del cartone a Palermo dei primi 3 mesi del 2017: rispetto agli stessi mesi del 2016, infatti, si registra un significativo aumento del 13% sul totale della raccolta.

Diverse le iniziative dedicate alla raccolta di carta e cartone in città: dall’estensione del servizio porta a porta con Palermo Differenzia 2, a “La via del cartone”, un progetto specifico di raccolta differenziata del cartone nelle vie degli esercizi commerciali, fino al recente servizio di raccolta differenziata nella Città Universitaria, dove sono stati posizionati 500 salvacarta Comieco, realizzato nell’ambito della convenzione tra Università, Comune di Palermo e RAP..

Tra le diverse iniziative in corso a Palermo, si è svolta oggi la tappa siciliana con Luca Abete di #NonCiFermaNessuno, il tour motivazionale di cui Comieco è partner. Giunto alla terza edizione e ideato dall’inviato di Striscia la Notizia, il tour ha come obiettivo quello di spingere i giovani a credere nelle proprie forze e trasformare gli insuccessi in opportunità di miglioramento e crescita.

Le prossime tappe del tour:
- 5 aprile, Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria
- 10 aprile, Università Federico II di Napoli
- 4 maggio, Università degli Studi Gabriele d’Annunzio di Pescara
- 5 maggio, Università La Sapienza di Roma
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info