25/07/2008

Regione Sardegna: record di aumento di raccolta differenziata di carta e cartone nel 2007

La Regione Sardegna è la regione italiana che registra il più alto aumento di raccolta differenziata di carta e cartone, con una crescita nel 2007 del 23% rispetto al 2006. Questo dato emerge dal XIII Rapporto sulla Raccolta Differenziata di Carta e Cartone pubblicato da Comieco.

La Sardegna infatti, passando dalle 37.720 tonnellate riciclate nel 2006 alle 46.440 del 2007, ha registrato il più alto aumento di volumi di raccolta d’Italia. L’incremento ottenuto consente alla Sardegna di raggiungere una media di raccolta procapite regionale di 28 Kg per abitante.

“La Sardegna è la regione che ha fatto più progressi di tutta Italia” ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco. “Questo risultato premia  il grande impegno che i cittadini sardi; certamente c’è ancora molta strada da fare per raggiungere la media nazionale di raccolta di 44,7 kg per abitante, ma i dati degli ultimi anni sono estremamente incoraggianti ”.

L’aumento della raccolta differenziata ha consentito ai comuni della regione di beneficiare di anche di notevoli incentivi economici:

“La raccolta differenziata di carta e cartone realizza benefici per tutti i cittadini: solo nel 2007 il sistema Comieco ha erogato ai comuni della Sardegna oltre 1.600.000 di euro come corrispettivo per la raccolta differenziata” ha concluso Montalbetti.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info