20/03/2007

Revisione D.Lgs 152/2006: varato dal Governo il secondo decreto correttivo

Ottobre 2006
Il Consiglio dei Ministri ha approvato in prima lettura lo schema del secondo decreto legislativo correttivo del D.Lgs 152/2006. In tema di rifiuti il testo prevede: la ricostituzione dell'ONR e la sua riorganizzazione attraverso decreti ministeriali che dovranno definire le attività, le funzioni, i componenti e l'organizzazione; la riformulazione delle definizioni di raccolta, recupero e smaltimento; l'eliminazione della definizione di sottoprodotto e l'introduzione di una definizione di "prodotto recuperato"; l'eliminazione dei criteri di assimilazione basati sull'estensione delle superfici e sulla densità abitativa; la modifica della disciplina del deposito temporaneo.
Lo schema di decreto, secondo l'iter previsto dalla legge 308/2004, dovrà essere sottoposto all'esame della Conferenza unificata Stato Regioni per il prescritto parere e successivamente alle competenti commissioni parlamentari, chiamate a dare un doppio parere prima dell'emanazione definitiva da parte del Governo.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info