06/02/2017

"RicibiAMO" con Comieco, Iren e Piace Cibo Sano

Domenica 5 febbraio, è stato presentato “RicibiAMO”, il progetto promosso dall’associazione Piace Cibo Sano e sviluppato nell’ambito dei Comitati territoriali Iren di Parma e Piacenza, in collaborazione con Comieco con l’obiettivo di proporre soluzioni efficaci per ridurre lo spreco alimentare nella fase di ristorazione.

"RicibiAMO" si propone come modello pilota per la promozione della cultura anti-spreco attraverso una serie di azioni che mirano alla sensibilizzazione di ristoratori e clienti e alla produzione di nuove competenze in tema di sostenibilità ambientale e alimentare nella ristorazione, incentivando i comportamenti virtuosi sia dei ristoratori che dei consumatori.

I Comitati Territoriali Iren di Piacenza e Parma, impegnati nella lotta agli sprechi e nell’economia circolare, hanno scelto di sostenere questo progetto ritenendolo perfettamente in linea con le proprie finalità, ovvero realizzare progetti concreti su aspetti ambientali e sociali e promuovere sinergie tra il Gruppo Iren e la comunità locale.

In concreto, si sta costituendo una rete di ristoratori “sostenibili” del territorio piacentino e parmense disponibili ad avviare un percorso di valorizzazione, misura e accreditamento delle best practice anti spreco del cibo.

Tutti i ristoratori delle provincie di Parma e Piacenza sono stati chiamati a partecipare all’iniziativa tramite un invito divulgato dalle principali associazioni di categoria del territorio. Ad oggi hanno già aderito diversi ristoratori, da chef “stellati” a gestori di pizzerie e locali molto frequentati e noti del territorio.


E' stata inoltre realizzata una "family bag RicibiAMO" che verrà a messa a disposizione dei clienti dei ristoranti aderenti all’iniziativa, per l’asporto del cibo non consumato. Le family bag sono borsine contenenti vaschette per la conservazione dei cibi, realizzate interamente in cellulosa.

Comieco parteciperà all'inaugurazione ufficiale del progetto, che avverrà lunedì 13 febbraio presso l’Istituto Toniolo di Castelnuovo Fogliani. Il programma della giornata prevede anche un workshop, in collaborazione con gli Istituti alberghieri di Piacenza e Salsomaggiore, aperto a tutti i cittadini, giovani studenti e rivolto soprattutto ai ristoratori che aderiscono al progetto.

Si tratta infatti di una giornata di formazione sui temi della lotta allo spreco alimentare e sullo sviluppo del progetto RicibiAMO nell’attività quotidiana dei ristoranti. Il progetto e il workshop formativo saranno realizzati con la collaborazione operativa e scientifica del Centro di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile OPERA, L’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza e gli Istituti Professionali Alberghieri di Salsomaggiore e Piacenza.


Fino al 13 febbraio i ristoratori che non l’avessero ancora fatto possono ancora aderire al progetto RicibiAMO, contattando l’associazione Piace cibo sano all’indirizzo email info@piacecibosano.com oppure telefonando a Miriam Bisagni (presidente associazione Piace Cibo Sano) al numero 333/5729331. 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info