23/04/2012

Rigettato il ricorso. Regolare svolgimento per l’assemblea

Il Tribunale di Milano ha rigettato il ricorso finalizzato a bloccare l’assemblea dei Consorziati Comieco convocata per il 22/23 aprile.

In data 18 aprile 2012, il Tribunale di Milano ha rigettato il ricorso di un consorziato con cui si chiedeva l’adozione di un provvedimento cautelare atto ad inibire lo svolgimento dell’assemblea dei Consorziati convocata per il 22 e 23 aprile dal Collegio dei Revisori di Comieco.
L’assemblea – che tra i punti all’ordine del giorno ha le modifiche dello Statuto e del regolamento consortili – si terrà dunque regolarmente.

Comieco intende precisare che il Tribunale ha ritenuto insussistenti i presupposti prospettati per inibire lo svolgimento dell’assemblea e ha confermato la necessità dell’adeguamento dell’attuale Statuto del Consorzio per allinearlo alla normativa ambientale vigente.

Ha inoltre ritenuto legittima la convocazione dell’assemblea avente ad oggetto le modifiche statutarie e regolamentari ad opera del Collegio dei Revisori di Comieco, attività questa considerata indispensabile e come tale rientrante senz’altro nei poteri interinali del Collegio dei Revisori.

Si allega il testo integrale del provvedimento.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info