13/10/2009

Shigeru-Ban alla cartiera di Villa Lagarina

Il celebre architetto giapponese sarà ospite a Villa Lagarina, importante cartiera del Trentino Alto Adige, il prossimo 30 ottobre. Durante l’incontro Shigeru Ban affronterà i temi dell’eco sostenibilità legata al cartone insieme ai Presidenti di Comieco, Progest e P-One, partner dell’iniziativa.

L'ingresso all'incontro del 30 ottobre è riservato. Se siete interessati a partecipare dovete richiedere l'invito al seguente indirizzo mail (riferimento Francesco Zago)
cvl@pro-gestspa.it

La sera precedente (29 ottobre) l’architetto sarà invece protagonista di una conferenza organizzata a Bolzano dalla Fondazione Architetti di Bolzano (vedi programma in formato pdf).

La due giorni con Shigeru Ban, sarà l’occasione per vedere anche una mostra allestita all’interno della  prestigiosa Ca' dei Carraresi di Treviso: P-One ha arredato l'intero edificio in cartone per la mostra sulla dinastia Ming chiamata "La città Proibita”


DUE PAROLE SU SHIGERU BAN
Tubi di cartone usati come pilastri, travi, pareti: per case, chiese, musei. È il modo di costruire di Shigeru Ban , un progettista giapponese, maestro della leggerezza e del riciclo ecologico.
L’uso di carta e cartone, materiali non convenzionali in ambito di design e architettura, lo rendono uno dei giovani architetti più in vista sulla scena internazionale.
L’opera di Shigeru Ban richiama non solo la sperimentazione architettonica, ma anche il valore concreto dei programmi di riciclo di carta e cartone e di tutela dell’ambiente. Divenne popolare in Giappone nel 1995, quando disegnò e realizzò, su larga scala, abitazioni economiche e di rapido montaggio per i terremotati di Kobe, impiegando come materia prima essenziale tubi realizzati con carta riciclata.
Per la realizzazione delle sue opere egli avvolge, con dei collanti naturali, della carta riciclata attorno un tubo di alluminio. Una volta seccata la carta, il tubo di alluminio si sfila e le colonne di carta vengono trattate con cera per renderle impermeabili. Con quegli stessi materiali di base, interamente riciclabili, Shigeru Ban realizza anche pezzi di design.
Minimalismo, sperimentazione e sostenibilità sono le costanti entro le quali si muove la ricerca di Shigeru Ban, architetto orientale, in netta posizione antitetica rispetto alla declinazione hi-tech di molta architettura contemporanea.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info