15/03/2012

Si ricicla che è uno spettacolo: a Vicenza si parla di riciclo di carta e cartone

Su iniziativa di Confindustria Vicenza e del consorzio Comieco, giovedì 15 marzo al cinema teatro “Da Ponte” di Bassano Luca Pagliari mette in scena uno spettacolo sul riciclo di carta e cartone.

Arriva a Bassano il tour teatrale “Una scelta di vita”, lo spettacolo che racconta a ragazzi e adulti il riciclo dei materiali cellulosici da un punto di vista “inedito”: come “scelta di vita”, appunto.
L’appuntamento è per giovedì 15 marzo alle ore 9.30 presso “Sala Da Ponte” presso il Cinema Teatro Da Ponte in Piazzale Cadorna a Bassano. L'incontro è organizzato da Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo di Imballaggi a base Cellulosica) in collaborazione con Confindustria Vicenza ed Etra e con il patrocinio della Provincia ed è rivolto ai ragazzi dell'ultimo triennio delle scuole superiori.
“E' un lavoro che guarda soprattutto ai giovani, con i quali cerco di costruire sul palco un rapporto interattivo - dice Luca Pagliari, giornalista, autore e presentatore dello spettacolo -. Non voglio mettermi in cattedra: cerco di trasmettere dei messaggi stando dalla parte di coloro che pensano che l’uomo non sia padrone assoluto del mondo e delle sue risorse”.
La performance del giornalista utilizza racconti e video che mostrano le conseguenze delle scelte dei singoli; accanto alle loro storie prende corpo quella di una scatola di cartone usata che viene seguita nei due percorsi possibili: quello che la trasforma in un rifiuto avviato alla discarica o quello “virtuoso” che, passando dalla raccolta differenziata e dal riciclo, la riporta a nuova vita.
“Il Comune di Bassano si sta impegnando molto a favore della raccolta differenziata di carta e cartone - commenta Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco -. Nel 2011 sono state raccolte circa 3.500 tonnellate di materiale cellulosico che corrispondono a una media procapite pari a 78 kg/ab, dato superiore a quello registrato in tutta la Regione Veneto (circa 64 kg/ab)”.
“La carta e il cartone sono materiali che possono raggiungere grandi percentuali di riuso, lasciando un segno davvero concreto sull'ambiente – dice Alberto Luca, presidente della Sezione grafici, cartai e cartotecnici di Confindustria Vicenza -. Questa iniziativa teatrale lancia il messaggio ai giovani, sui quali è fondamentale puntare per diffondere sempre più la cultura del riciclo e dell'attento uso delle risorse”.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info