06/05/2015

Un accordo con Unesco per il packaging vinicolo

E’ stata siglata a Torino dall’Associazione  per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe - Roero e Monferrato, da Comieco, Siti e la società  Cooperativa Erica di Alba, la convenzione quadro per lo studio progettuale del sistema del packaging vitivinicolo, in particolare nei territori come quelli di Langhe Roero e Monferrato, divenuti Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Si tratta del progetto pilota sostenuto da Comieco, già promotore del progetto presentato in occasione del “Forum dei Siti Unesco Europei paesaggi vitivinicoli” ad Alba nel mese di ottobre dello scorso anno.

Un’idea fortemente innovativa che vuole entrare nello specifico della conoscenza su queste tematiche importanti alla luce del forte impatto sul sistema di confezionamento del prodotto del vino nelle sue forme esportate ormai in tutto il mondo.

La prima fase del progetto sarà dedicata al comparto carta e cartone utilizzati nelle spedizioni dei prodotti. L’intento è quello di giungere nei prossimi anni all’ambizioso risultato di primo Sito Unesco a livello internazionale a impatto zero ambientale. Questo è l’impegno che il gruppo di lavoro tecnico dei soggetti firmatari della convenzione si sono posti per sostenere il territorio.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info