19/07/2013

Eurobarometro sui prodotti verdi

L'Unione Europea, attraverso indagini e interviste nel tempo, traccia il profilo dei consumatori per comprendere punti di forza e criticità del mercato dei prodotti verdi.
L'eurobarometro mostra un atteggiamento del consumatore italiano in linea con quello medio europeo, ad eccezione del consumo consapevole su prodotti alimentari dove emerge una maggiore attenzione del nostro paese.

I prodotti rispettosi dell'ambiente appartengono agli acquisti abituali per oltre il 70% degli italiani e ciò che è interessante è che questa è una pratica che non si smette nel tempo.
Tra le motivazioni a sostegno degli acquisti verdi è la consapevolezza di "fare la cosa giusta" e che "fa bene all'ambiente" (per oltre il 90% degli intervistati), mentre non risultano ancora insostituibili per la loro qualità e il prezzo. Il 53% dei consumatori italiani lamenta inoltre la loro scarsa diffusione nei negozi e un altro 60% dichiara che non sempre sono facilmente distinguibili sullo scaffale tra altri prodotti.

I prodotti verdi sono contraddistinti da dichiarazioni del produttore e da etichette ambientali che hanno il compito di raccontare la performance e che il consumatore ha imparato a leggere.  Tra il 2009 e il 2012 sono aumentati del 16% i consumatori italiani che dichiarano di fidarsi delle dichiarazioni ambientali e sono parallelamente diminuiti gli atteggiamenti negativi.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info