29/07/2010

MILANO: UN PERCORSO DI CARTA E CARTONE SOSTIENE LA POESIA CONTEMPORANEA

La poesia, l’arte e la carta: un legame inscindibile.
Inaugurata a Milano POETRY - PAROLA D’ARTISTA, di Marco Nereo Rotelli, un evento dedicato grande poesia contemporanea in cui la carta si rivela, ancora una volta, il supporto più naturale per la creatività e l’espressione artistica.

Grazie anche al contributo di Comieco, promotore dell’iniziativa, dal 20 luglio al 29 settembre, dunque, alla Rotonda di Via Besana e in altri spazi della città, sarà possibile ammirare l’eccezionale connubio tra arte e carta grazie ad installazioni come:
“MANIFESTO POETICO”, migliaia di manifesti dedicati alla poesia affissi negli spazi normalmente destinati alla pubblicità commerciale. Una reinterpretazione degli spazi urbani in chiave culturale, carta come opera d’arte urbana.
LA DANZA DELLE ANIME”, un labirinto in cartone riciclato fa da contenitore e “specchio” per versi poetici e linguaggi del mondo, rappresentazione dell’antico cimitero dell’Ospedale Maggiore in cui navigano figure invisibili.
METAMORFOSI”, in una delle Sale della Reggia di Palazzo Reale è esposta la “casa del linguaggio”, una composizione di opere su cartone ondulato inciso al laser che raffigura linguaggi e simbologie del mondo; completa l’installazione un video del making of di "Carta di luce- La poesia più lunga del mondo” performance live su una bobina in carta riciclata di oltre 150 metri realizzata lo scorso autunno alla Biennale di Venezia.

Comieco sostiene progetti di questo spessore artistico per sottolineare la straordinaria versatilità di carta e cartone che, proprio attraverso il recupero e il riciclo, ogni giorno si trasformano, si rinnovano e rinascono in uno scenario nazionale che anche per il 2009 si conferma più che positivo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info