01/06/2011

Ortolana: orti verticali, didattica e seminari. Il progetto e le prospettive.

Ortolana è un progetto di orto verticale in ambito urbano nato dalla tesi di laurea specialistica in Architettura di Sara Tommasi dal titolo “Small+Smart 4 food: progetti per il cibo e la città”.

Proseguendo il percorso di ricerca, Sara Tommasi con un team composto dall’Arch. Rositsa Todorova Ilieva e dall’Arch. Davide Sironi, ha partecipato al concorso nazionale Ortinparco 2010 promosso dalla Provincia Autonoma di Trento ottenendo il primo premio e l'attenzione del Comune di Casorate Sempione, piccola realtà della Provincia di Varese, che ha deciso di intraprendere un percorso formativo che prendesse le mosse dalla realizzazione materiale di un orto verticale all’interno del contesto scolastico locale.

Da tale collaborazione è nata l’idea di un progetto di educazione ambientale che ha coinvolto più enti ed amministrazioni al fine di creare un network di relazioni virtuose in continua diffusione sul tema della sostenibilità in ambito urbano.

Il progetto ha visto coinvolte le scuole e la cittadinanza attraverso percorsi didattici e seminari aperti al pubblico quali

Materiali non convenzionali, naturali e di recupero per l'architettura
Venerdì 1 aprile 2011 ore 20.30, Samarate (VA)
Relatore: Prof. Arch. Alessandro Rogora


Acqua e città
Venerdì 8 aprile ore 21, Cardano al Campo (VA)
Relatore: Prof. Arch. Elvira Pensa

Architettura solare verde: moda o nuovo paradigma per una costruzione sostenibile?
Venerdi 15 Aprile 2011 ore 20.30, Varese
Relatore: Prof. Arch. Alessandro Rogora


"Dall'orto alle città: verso una nuova prospettiva di analisi e progettazione del territorio"

Sabato 30 Aprile 2011 ore 15, Casorate Sempione (VA)
Relatori: Dott.ssa Arch. Rositsa Todorova Ilieva e Dott.ssa Arch. Sara Tommasi

A conclusione del primo anno del progetto viene proposto un report dettagliato, scaricabarile in pdf, che racconta il percorso e indica le prospettive.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info