Lo scorso sabato si è tenuto presso l'Università di San Marino il workshop “forme e materiali: il packaging sostenibile”, che ha trattato il tema degli imballaggi in cartone ondulato applicato ai prodotti agroalimentari. Il workshop aveva lo scopo di interrogare gli studenti su come evitare il danneggiamento di beni di consumo durante la distribuzione attraverso manufatti ad hoc a basso impatto ambientale, investigando come ottenere forme che resistano agli urti ma che rispondano positivamente anche ai parametri di modularità e impilabilità richiesti. Gli studenti sono stati invitati ad approcciarsi al progetto cercando di ridurre al minimo la produzione di rifiuti durante la lavorazione e valorizzando al massimo forma e funzione dando vita ad un prodotto innovativo ed originale. Il lavoro è stato organizzato in otto gruppi, ognuno dei quali ha affrontato uno tra i sei temi proposti. Questi ultimi si differenziano per tipologia e funzionalità.

Designer: Ramin Razani
Tutor: Matteo Semprini
Aziende: Comieco, Ghelfi ondulati, Tecnosteel
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info